http://www.assinter-polizialocale.it    
          
   

Adesione al Comitato Scientifico

REGOLAMENTO

 

ART. 1 - PREMESSA

In conformità con quanto deliberato dal Consiglio Direttivo si regolamenta qui di seguito l'adesione del Comitato Scientifico dell'Associazione ed il suo funzionamento in rapporto alle varie attività dell'Associazione.

   

ART. 2 - OBIETTIVO

Il Comitato Scientifico è un organo consultivo e di sostegno che ha il compito di fare proposte e di esprimere pareri su tutte le questioni inerenti lo studio e la ricerca e la programmazione con il compito di rappresentare l'Associazione nei rapporti tra gli operatori e le Istituzioni a tutti i livelli.

In dettaglio le finalità del Comitato Scientifico sono:

  • Esprimere parere sui progetti di collaborazione e di ricerca con organismi nazionali ed internazionali sia pubblici che privati
  • Svolgere, su richiesta del presidente o del consiglio direttivo, attività di consulenza in ordine a specifici piani e programmi di attività
  • Esprimere parere sulle materie di studio e ricerca e sull’eventuale erogazione di fondi
  • Promuovere ricerca e attività scientifiche per l’accrescimento professionale e di qualità di vita
  • Promuovere attività di formazione
  • Costituire e consolidare una Rete di Specialisti su tutto il territorio nazionale. L’elenco degli aderenti alla Rete deve essere trasmessa aggiornata al Consiglio Direttivo e messa a disposizione dei referenti provinciali

  

ART. 3 – COMPOSIZIONE

Il Comitato Scientifico è composto da personalità che si sono distinte, a livello nazionale e internazionale, per la competenza professionale e specialistica.

All’interno del Comitato Scientifico deve essere presente di diritto il Presidente dell’Associazione.

In seno al Comitato viene nominato a maggioranza un Direttore scientifico che avrà il compito di coordinare le attività e di rappresentare il Comitato Scientifico nei rapporti con il mondo scientifico ed Istituzionale.

  

ART. 4 - NUMERO E MODALITÀ DI NOMINA

Il Comitato Scientifico è composto da un numero variabile di membri, da un minimo di tre ad un massimo di venti, ed è presieduto dal Presidente dell'Associazione.

Il Consiglio direttivo nomina su invito i primi cinque membri del Comitato Scientifico. Successivamente componenti possono essere ammessi all'interno del comitato dal Consiglio Direttivo su invito, su segnalazione e proposta, o su autocandidatura, previa valutazione del curriculum e acquisizione del parere del Comitato Scientifico.

Qualora il numero dei membri del Comitato si riduca a meno di tre, per dimissioni od altro impedimento di uno o più membri, il Consiglio direttivo, su proposta del Presidente, provvede alla nomina dei nuovi membri fino a concorrenza del numero minimo.

 

ART. 5 - ESERCIZIO, DURATA E GRATUITÀ DELLE CARICHE  

Il Comitato Scientifico si riunisce almeno una volta all’anno.

Il Presidente, sentiti gli altri membri, predispone annualmente un calendario delle riunioni e redige di volta in volta, l’Ordine del giorno.

Il Comitato si fa carico di relazionare periodicamente (oppure: ogni tre mesi) al Consiglio Direttivo il procedere dei lavori, gli obiettivi raggiunti, le iniziative intraprese, e quanto altro venga proposto per il raggiungimento dei fini istituzionali.

Il Comitato, deliberando a maggioranza semplice su istanza del Presidente, può invitare alle riunioni i componenti del Consiglio Direttivo o altre personalità esterne o interne all’Associazione relativamente a questioni scientifiche che richiedano la loro presenza.

Il Comitato Scientifico rimane in carica con lo stesso mandato del Consiglio Direttivo e alla scadenza può essere riconfermato (senza limiti oppure per un massimo di due/tre volte consecutive)

Il membri del Comitato Scientifico possono partecipare, su richiesta dei membri del Consiglio o in ogni caso in cui la presenza sia ritenuta indispensabile, alle riunioni del Consiglio Direttivo, senza diritto di voto, per fornire avvisi di carattere scientifico, o per fornire delucidazioni in merito all’attività del Comitato .

I membri del Comitato Scientifico possono essere invitati a riferire in Assemblea, se richiesto dal Consiglio Direttivo o dall’Assemblea.

La carica di membro del Comitato Scientifico è gratuita. 

 

ART. 6 - SEDE

Il Comitato Scientifico ha sede presso l’Associazione Interregionale di Polizia Locale Via Ariosto 2/b in Mantova. Responsabile Scientifico Dott. Marco Massavelli; responsabilescientifico@assinter-polizialocale.it; cellulare 3339718533 

  

ART. 7 - NORME FINALI

Per la risoluzione di questioni riguardanti il Comitato Scientifico il Consiglio Direttivo decide, con voto all’unanimità, nello spirito dello Statuto.

Il presente regolamento, predisposto dal Consiglio Direttivo, entra in vigore con la sua approvazione da parte dell’Assemblea dell’Associazione.

Chi fosse Interessato a far parte del comitato scientifico dovrà inviare il presente modulo allegando dati e CV (Curriculum Vitae).

Il Presidente
Sergio Olivieri

   
          
    COME ADERIRE